×

Questo spettacolo non e piu disponibile, per favore contattare il Teatro o il Festival?

1 Clicca sulla data

Non in vendita

2Scegli la Categoria

Scrivi qui I vostri desideri per quanto il vostro ordine::
(150 char. max)

Hai bisogno di aiuto ?
COME OTTENERE BIGLIETTI

Dopo aver inviato conferma dell'ordine, riceverete via email, un voucher da consegnare alla biglietteria del teatro che li convertirà in biglietti.

Posti Prenotati

Dans la catégorie choisie, music & opera réserve les meilleures places disponibles au moment de l'achat. les numéros de siège vous seront précisés par e-mail avec votre confirmation, sauf en cas de placement libre. seules les places contiguës sont réservées automatiquement. dans le cas contraire, nous vous contacterons.

Prezzo

Il prezzo Music & Opera non corrisponde al valore nominale del biglietto. Tutte le tasse applicabili e costi di gestione sono inclusi.

Assicurazione Annullamento

L’assicurazione annullamento sarà proposta prima del pagamento. Piu Informazione

Il Club
Music & Opera

Diventa membro del Club per
Beneficiare dei prezzi ridotti
Sei già membro del Club,
Login !
Retour

Mozart Don Giovanni

Da 31 maggio A 13 giugno 2020
Grand-Théâtre - Bordeaux
Programma

Mozart : Don Giovanni 150 mn

Cantato in : Tedesco
Descrizione
  • Direttore d'orchestra
    Marc Minkowski
  • Regista
    Ivan A. Alexandre
  • Interpreti
    Don Giovanni: Alexandre Duhamel
    Donna Anna: Rachel Willis-Sørensen
    Donna Elvira: Lauren Fagan
    Leporello: Robert Gleadow
    Don Ottavio: Alexey Nekliudov
    Zerlina: Megan Marino
    Masetto: Leonard Bernad
  • informazioni Teatro
  • Pianta del Teatro
  • L'Opera in Breve

Grand-Théâtre

L'Opera in Breve

Don Giovanni

Con Don Giovanni, personaggio ormai divenuto vero e proprio mito lirico, Mozart e il librettista De Ponte toccarono uno dei picchi massimi dell’arte occidentale. Più che un semplice capolavoro, i mitomani di tutto il mondo sono d’accordo nel definirla l’opera delle opere.
Ispirata al Don Juan dello spagnolo Tirso de Molina, Don Giovanni è una delle opere più famose di Mozart, sicuramente la più ricca e complessa dal punto di vista musicale. Attraverso i temi del desiderio, della trasgressione e della conseguente punizione, l’opera pone alcune fra le domande più controverse della condizione umana. Oltre ad essere un’opera d’innegabile bellezza questo componimento segna il passaggio da forme scenico - musicali considerate vecchie al moderno dramma musicale.

LA TRAMA

Opera in due atti del 1787, Don Giovanni tratta di un giovane nobiluomo arrogante e sessualmente promiscuo che viene punito per il suo stile di vita dissoluto. L’azione ha luogo principalmente a Siviglia, dove Don Giovanni sarà trascinato all’inferno dalle forze dell’ordine per aver tradito sua moglie Donna Elvira e per aver sedotto e abbandonato Donna Anna e averne, in seguito, ucciso il padre.

Atto 1
Don Giovanni prova a sedurre Donna Anna facendosi passare per Don Ottavio, suo amato. Allarmato dalle grida, il Commendatore cerca di difendere l’onore della figlia ma viene ucciso dal misterioso seduttore mascherato. Nel frattempo, arriva Don Ottavio che giura di vendicare l’amata. Ricongiuntosi con il servo Leoprello, Don Giovanni s’imbatte per caso in Donna Elvira, una delle tante vittime del protagonista, che innamorata e adirata per essere stata sedotta e abbandonata ricopre Don Giovanni di insulti. Il vile seduttore si sbarazza della donna fuggendo di nuovo. S’intrufola nella festa di nozze fra una giovane paesana, Zerlina, e l’amato Masetto e prova a sedurre l’innocente ragazza. Questo primo atto termina con un ballo in maschera in cui si ritrovano la coppia di paesani, il seduttore con il suo servo ma anche Donna Elvira, Donna Anna e il fidanzato Ottavio. Don Giovanni è di nuovo costretto a scappare.

Atto 2
Il secondo atto si apre con una serie di malintesi amorosi causati dallo scambio d’abiti che avviene fra Don Giovanni e il suo valletto. Ingannati dal travestimento, gli inseguitori del vile
seduttore si avventano furiosi sul povero Leporello che infine svela la propria identità. Donna Elvira dice di amare ancora Don Giovanni e rinuncia alla vendetta. Finalmente libero Leporello trova il padrone in un cimitero, sulla tomba del commendatore. Per prendersi gioco del defunto invita la statua del commendatore a cenare con lui e questa, con suo grande stupore, accetta. A cena appare Elvira che prega Don Giovanni di pentirsi e cambiare stile di vita. L’uomo rifiuta e dopo aver ricevuto la visita della statua del commendatore, viene inghiottito dalle fiamme dell’inferno. Donna Anna acconsente a sposare Ottavio e la famosa coppia paesana celebra le loro nozze. Donna Elvira si ritira in convento e a Leporello non resta che trovare un altro padrone.

PERSONAGGI PRINCIPALI
DON GIOVANNI : giovane nobiluomo estremamente libertino (Baritono)
IL COMMENDATORE : (Basso)
DONNA ANNA : sua figlia, fidanzata di Don Ottavio (Soprano)
Don Ottavio (Tenore)
Donna Elvira, dama di Burgos, abbandonata da Don Giovanni (Soprano)
LEPORELLO : valletto di Don Giovanni (Basso)
ZERLINA : una paesana (Soprano)
MASETTO : fidanzato di Zerline (Basso)

0